Pneumomatese 2017

Data
11/03/2017
08:30 - 15:45


Programma Evento

Sede

Villa Matilde
Piedimonte Matese (CE)

Razionale
La fisiopatologia respiratoria è una scienza che fa parte della pneumologia. Anzi può essere considerata un driver, insieme alla terapia (semi) intensiva, alla pneumologia interventistica, alla metodologia clinica. Le indagini sulla funzionalità respiratoria sono fondamentali nella pratica clinica per permettere di chiarire, nel vivace dibattito esistente nella letteratura scientifica, su cosa debba essere inteso per reale sindrome di sovrapposizione (ACOS: Asthma and COPD overlap syndrome); differenziandola dall’asma con ostruzione non completamente reversibile e dalla BPCO. è ormai accettato che l’asma bronchiale e la BPCO sono condizioni patologiche differenti. Trattandosi di malattie molto diffuse nella popolazione generale, è possibile che possano coesistere nello stesso individuo. Tuttavia, che esista efffettivamente uno specifico elemento nosologicamente classificabile come “sindrome da sovrapposizione” e non come coesistenza è dibattuto. La diagnosi differenziale tra asma, BPCO e ACOS non è di poca importanza. Infatti, la BPCO ha una prognosi ed un carico socioeconomico ben peggiore l’una e ben maggiore l’altro, rispetto all’asma. Alcuni studi molto interessanti, condotti in Italia, hanno dimostrato che asma e BPCO conservano caratteristiche patologiche e funzionali differenti: ma rimane una “sindrome da sovrapposizione” (ACOS)? Attualmente non se ne ha la documentazione patologica. Si può ipotizzare che questa esista veramente e sia diversa dall’asma con ostruzione al flusso aereo non completamente reversibile quando siano presenti, nello stesso paziente, elementi clinico funzionali di entrambe le condizioni. Si possono elencare almeno 5 condizioni necessarie per poter porre una diagnosi almeno ipotetica di ACOS dopo aver escluso con ragionevole certezza la diagnosi si Asma bronchiale e Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO). è necessario ricordare che il programma terapeutico di asma, BPCO e ACOS è differente. Quindi la discussione non è accademica, ma clinicamente importantissima.